La Tenuta

NEL CUORE DEL MONFERRATO FA CAPOLINO LA TENUTA VITIVINICOLA LA FIAMMENGA

Dicono che un misterioso fiammingo, percorrendo la strada che da Asti sale verso le colline del Casalese, fermandosi ad ammirare il bellissimo paesaggio collinare del Monferrato abbia scoperto la tenuta vitivinicola che da lui prese il nome.

Acquista nel 2012 dalla Dott.ssa Emanuela Caire, oggi la Tenuta vitivinicola La Fiammenga è conosciuta come sinonimo di eleganza, passione, personalità e qualità piemontese, in Italia e nel Mondo.

Da allora, nella tenuta vitivinicola si concentrano tutte le attività e le fasi di produzione del vino, ad esclusione della vendemmia: la pigiatura, la fermentazione, la svinatura, la torchiatura, la conservazione, i travasi, l'imbottigliamento e lo stoccaggio.

l'azienda

TENUTA VITIVINICOLA LA FIAMMENGA: UN'ARCHITETTURA CHE FA DA PONTE FRA TRADIZIONE E MODERNO

Gli spazi all'interno della Tenuta sono stati adattati per contenere le strumentazioni necessarie a svolgere internamente tutte le attività di produzione del vino; i fienili e le stalle, ad esempio, sono stati trasformati in ambienti per vinificare, imbottigliare e confezionare.

Gli spazi integrano alla perfezione l'architettura originale, che viene mantenuta nelle stanze dedicate alla produzione vino, con un design moderno, impiegato invece nelle aree dedicate alla degustazione e alla vendita del vino, nella zona ospitality e nelle aree conferenza utilizzate per le riunioni con i partners o per gli incontri con possibili clienti o fornitori.

Anche la cantina è stata predisposta per gestire degli spazi adeguati all'affinamento dei vini in bottiglia e a contenere le botti di legno per la conservazione del vino. Le cantine di stoccaggio sono dotate di vasche coibentate a temperatura controllata, così come i magazzini. La cantina invece sapientemente costruita ormai 3 anni orsono ha una temperatura e umidità costante e naturale essendo essa sotto terra.

cantina

Le vasche di fermentazione sono grandi strutture in acciao, realizzate con strumentazioni all'avanguardia e personalizzate a seconda del vino contenente: ogni vasca ha la sua etichetta proprio perché ogni varietà ha differenti tempistiche e diverse fasi di lavorazione. Una volta che il ciclo di vinificazione è completato, il vino viene travasato in botti di legno dove continua il suo processo di affinamento in cantina, che può durare fino a 42 mesi a seconda della gamma e delle caratteristiche dell'uva.

Dopo la fase dell'imbottigliamento che avviene con dei macchinari appositi nella stanza adiacente alla vinificazione, il vino riposa nelle bottiglie per almeno sei mesi e poi può essere pronto per l'etichettatura, il confezionamento, la distribuzione e la vendita.

vigneti

TENUTA VITIVINICOLA PIEMONTESE: QUANDO L'AMBIENTE DIVENTA PERFEZIONE

La cantina de La Tenuta La Fiammenga è stata mantenuta tale nella sua architettura originale settecentesca: uno spazio antico e longevo che conferisce bellezza e armoniosità nell'insieme. Qui il vino matura per molti mesi e se l'ambiente è capace di sprigionare emozioni positive, anche il prodotto finale ne sentirà beneficio.

In tutti gli ambienti della tenuta vitivinicola si respira questa delicata sensibilità, dettata dal gusto raffinato e creativo dello staff che ne ha personalizzato gli spazi, impiegati spesse volte per ospitare esposizioni artistiche, eventi, feste o iniziative enogastronomiche.
Tutto il piano primo della Tenuta La Fiammenga è riservato all'accoglienza per i turisti che che hanno il piacere di trascorre le proprie vacanze a Moncalvo e nelle prestigiose terre del Monferrato Astigiano e per gli ospiti delle degustazioni di vino.

©2015 Società Azienda Agricola La Fiammenga S.r.l. | P.IVA 08213730966 | Privacy Policy | Agenzia Web